"Bere il Territorio": il Comitato Sostenitore dell'undicesima edizione Stampa
Scritto da Redazione    Venerdì 16 Dicembre 2011 08:30

E’ in pieno svolgimento l'undicesima edizione di “Bere il Territorio”, il concorso letterario nazionale promosso dall’associazione Go Wine, iniziativa culturale che intende contribuire in modo concreto a far crescere la cultura del consumo dei vini di qualità, guardando ad un consumatore sempre più consapevole sia nelle scelte, sia nell’attribuire il giusto valore e significato ad una bottiglia di vino. Nella sezione del sito dedicata al concorso trovate il bando e tutte le informazioni per partecipare.

Si sta progressivamente definendo il mosaico degli eventi di presentazione del concorso in Italia nelle prossime settimane, fino alla scadenza del bando prevista per il 10 febbraio 2012.
Possiamo già anticipare le prime "tappe": Milano, Roma, Avellino, Cagliari sono già confermate, in attesa di completare il calendario con gli ultimi appuntamenti nei prossimi giorni.

Accompagneranno e animeranno tutte le iniziative di presentazione del concorso un gruppo di importanti aziende vinicole italiane, entrate a far parte del Comitato Sostenitore di questa undicesima edizione:

Aglianica Associazione Culturale – Rionero in Vùlture (Pz)

Antica Distilleria Sibona – Piobesi d’Alba (Cn)
Cantine Astroni – Napoli
Consorzio Tutela Vini Soave e Recioto di Soave – Soave (Vr)

Emo  Capodilista – La Montecchia – Selvazzano Dentro (Pd)
Gostolai di Arcadu Giov. Antonio – Oliena (Nu)
Vini dei Giop – Villa di Tirano (So)
Le Barbaterre - Quattro Castella (Re)
Montalbera Terra del Ruchè – Castagnole Monferrato (At)
Myò Vigneti di Spessa - Cividale del Friuli (Ud)
Planeta – Menfi (Ag)
Vercesi Marco - Montù Beccaria (Pv)
Vietti – Castiglione Falletto (Cn)
Ciccio Zaccagnini – Bolognano (Pe)

A sostegno del progetto anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.

 

 

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.