CATALANESCA - Cantine Olivella Stampa
Scritto da Redazione    Sabato 05 Maggio 2012 13:10

CATALANESCA
Catalanesca Igt Pompeiano bianco “Katà”

Cantine Olivella
Via Zazzera, 14 – 80048 Sant'Anastasia (Na)
Tel e Fax 081 5311388
E-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Vitigno
Ritenuto di buon auspicio dalla tradizione popolare, deve il suo nome alla sua origine geografica, la Catalogna. Fu importato in Campania ad opera di Alfonso I d’Aragona nel XV secolo e impiantato sulle pendici del Monte Somma, fra Somma Vesuviana e Terzigno. Si tratta di un’uva a maturazione tardiva, si raccoglie tra ottobre e novembre ed è in grado di conservarsi sulla pianta fino a Natale per essere consumata come uva da tavola durante le festività natalizie. Il vitigno, di elevata vigoria e discreta produzione, è allevato franco di piede: ha foglia trilobata di media grandezza; il grappolo è spargolo, allungato, cilindro-conico e l’acino è grande, rotondo, con buccia spessa di colore giallo dorato, poco pruinoso.

Vino
Le uve maturano a metà ottobre, vengono vendemmiate manualmente e fermentano in acciaio a temperatura controllata. Segue affinamento in bottiglia per due mesi. Al colore si presenta giallo paglierino intenso con riflessi dorati; il profumo è elegante e complesso, fruttato e floreale con sentori di albicocca, melone e ananas con una sottile scia minerale. In bocca è caldo e sapido, lascia un piacevole ricordo fruttato e minerale. Da abbinare a frutti di mare, pesce al forno e grigliato, buono risulta anche l’abbinamento con mozzarella di bufala campana. Temperatura di buona beva intorno agli 11-12 gradi.

 

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.