Home eventi Dettagli - Estate 2019 – Le cene del Festival della Cucina

EMAIL Stampa

Eventi Go Wine

Evento 

Titolo:
Estate 2019 – Le cene del Festival della Cucina
Quando:
23.07.2019 19.45 h
Dove:
Piobesi d'Alba - Ristorante 21.9 -
Categoria:
Piemonte

Descrizione

Incontri con le Stelle Michelin e la cucina d’autore – Atto terzo

“Flavio Costa e i percorsi in Bianco”

Ristorante 21.9, Tenuta Carretta – Piobesi d’Alba, martedì 23 luglio 2019 – ore 19.45


Annunciamo il terzo appuntamento del Festival della Cucina, dopo i primi due eventi all’osteria “Da Gemma” il 21 giugno e al Ristorante “La Ciau del Tornavento” martedì 2 luglio.

Protagonista la cucina stellata dello chef Flavio Costa nel Ristorante 21.9, nei locali presso la Tenuta Carretta in Piobesi d’Alba (località Carretta, 4 www.ristorante21punto9.it).
Ligure di origine lo chef ci ha proposto un menù che ricorda i sapori della sua terra, con richiami alla cucina piemontese.

Il carattere esclusivo dell’evento sarà anche dettato dalla degustazione di vini proposta in abbinamento ai piatti: il filo conduttore sarà il… ”percorso in bianco”: ovvero una serata in cui saranno degustati 5 vini bianchi, in un ideale viaggio fra Arneis, Pigato, Sauvignon, Lugana e Fiano.

La bellezza del luogo induce ad anticipare l’orario dell’appuntamento, per promuovere una breve visita del sito e della cantina della Tenuta Carretta e aprire le degustazioni con un aperitivo.
Se la temperatura sarà clemente…ceneremo all’aperto con vista sulle colline del Roero.

Il menu

Aperitivo in piedi con 4 finger food
Bon bon di palamita e pomodoro
Terrina di verdure e leggera bagnacauda
Pane soffiato con brandacujun e maionese di bottarega
Storione affumicato e marmellata di pomodori verdi

Al tavolo
Sandwich croccante di acciughe, melanzane e pomodoro confit
Crostaceo alla “catalana”

Cappelletti di pescatrice con salsa di pane e ovoli

Zuppa di pesce

“Pesca ripiena 2019”

Nei prossimi giorni l’elenco dei vini in degustazione


Il costo della serata, vini compresi, è di € 70 per i soci Go Wine, € 75 per gli ospiti. 

I posti sono limitati ed è necessaria la prenotazione contattando la sede di Go Wine al numero 0173 364631 entro lunedì 22 luglio p.v.

Sarà anche l’occasione per i soci che ancora devono provvedere, di rinnovare la quota associativa, ritirando la guida “Cantine d’Italia 2019” quale omaggio spettante a tutti i Soci. E sarà anche l’occasione per salutare e accogliere nuovi soci all’interno dell’associazione.


FLAVIO COSTA
Ristorante 21.9 – Tenuta Carretta, Piobesi d’Alba

Lo Chef si racconta…

Nato nel 1970 fin da piccolo ho sempre pasticciato con la nonna e la mamma, da qui la decisione di iscrivermi alla scuola alberghiera di Finale Ligure, cominciando nelle stagioni estive a farmi le ossa in Sardegna. Passato poi verso altre esperienze, è forse con Corrado Fasolato a Borgo San Felice (Siena) che ho avuto i maggiori stimoli a seguire un certo tipo di cucina. Ancora un po’ di esperienze e l'avvicinamento a casa mi hanno portato al Palma di Alassio dai Viglietti per poi nel 1999 ad aprire il mio primo ristorante. A piccoli passi e con tanti sacrifici anche dei miei genitori ho improntato il locale sulla ricerca della qualità assoluta in tutti i reparti, da qui sono arrivati i primi grandi riconoscimenti, dalla Stella Michelin nel 2003 ad avere un ottimo punteggio su tutte le maggiori guide, senza mai dimenticare la cosa più importante, il riconoscimento dei clienti.

Cucina “calda” lineare ed immediata, freschezza, leggerezza e incisività, questi gli aggettivi che mi vengono in mente per descrivere la mia cucina, costruita su tre ingredienti principali, difficile che ve ne siano di più, oltre al pesce amo cucinare ortaggi e frattaglie di ogni genere con l'aiuto di molte erbe aromatiche.
Cucina basata ormai da anni sulle materie prime del territorio, come gli ortaggi della piana di Albenga (zucchette trombette, carciofi, asparagi violetti e pomodoro cuore di bue i principali), le carni dell'entroterra soprattutto agnelli, capretti, pollame e naturalmente i pesci del nostro mare, dai pregiato crostacei di Imperia al pregevole pesce azzurro al pescato della nostra costa forniti da piccoli e medi pescherecci.

Naturalmente senza dimenticare che per ottenere qualcosa di buono da questo mestiere bisogna avere una passione illimitata che ti fa restare in cucina anche tutto il giorno facendo grossi sacrifici, per questo non smetterò mai di ringraziare tre persone, mio papà che non c'è più, la mamma ancora nel ristorante e mia moglie Roberta... e naturalmente le mie due gemelle Alice ed Elisa di cinque anni.

Sede

Dove:
Piobesi d'Alba - Ristorante 21.9

Newsletter Go Wine


Vuoi essere informato sui numerosi
eventi enoturistici Go Wine?
Allora iscriviti alla newsletter

Cerca nel sito

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.