Home press area Cocco Wine - edizioni passate Cocco... Wine festeggia la decima edizione
Cocco... Wine festeggia la decima edizione Stampa E-mail
Scritto da Redazione    Martedì 06 Settembre 2011 07:53

Cocco…Wine, l’evento enogastronomico promosso dal Comune di Cocconato e dall’Associazione Go Wine, ha festeggiato nello scorso week-end la decima edizione.
Nonostante le previsioni, la pioggia ha in parte preservato le colline attorno a questo borgo astigiano e la presenza del pubblico non si è fatta attendere.


Calici e taschine a percorrere la Via Roma animata dalle aziende vinicole di Cocconato e del territorio circostante e dalle presenza di prodotti tipici che vantano qui una lunga tradizione.
Successo anche per gi ospiti di questa edizione, due Comuni Longiano in Emilia Romagna e Dolceacqua in Liguria che condividono con Cocconato il riconoscimento della “Bandiera Arancione”.


Nelle selezioni dei vini spazio alla Regione Friuli Venezia Giulia e ad una speciale selezione di vini autoctoni italiani che si è proposta di celebrare la varietà e la ricchezza del vigneto italiano e delle sue tante diversità nell’anno della ricorrenza dei 150 anni.


Ma Cocco…Wine è soprattutto un evento che celebra il Barbera d’Asti, vino di punta della produzione locale. E di Barbera si è parlato in un incontro promosso in collaborazione con l’Enoteca Regionale del Monferrato e che ha visto confrontarsi la Barbera d’Asti di Cocconato con la Barbera del Monferrato.
Positivo è dunque il bilancio, come commenta Michele Marchisio, sindaco di Cocconato: “Siamo soddisfatti per l’esito di questa edizione e soprattutto per il fatto che la pioggia non ha compromesso l’evento, Cocco…Wine si è confermato un evento di successo, con un pubblico sempre più attento”.


Per Go Wine la conferma di un pubblico che segue le attività dell’associazione e che continua ad apprezzare eventi che creano più motivi di interesse attorno al vino: “La formula di Cocco…Wine – dichiara Massimo Corrado, presidente di Go Wine - negli anni continua a piacere. L’incontro fra vino e gastronomia di qualità rappresenta uno dei punti di maggior interesse a fianco di una produzione vinicola che ha registrato negli anni una crescita importante”.


Intanto vi è attesa per la vendemmia ormai alle porte. La maturazione delle uve annuncia un probabile anticipo nella raccolta anche se la pioggia (che ha disturbato il week-and…) può contribuire, paradossalmente, a migliorare lo stato dei grappoli in vigna per un annata che si preannuncia interessante.







 

Cerca nel sito

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.