Home press area Cocco Wine - edizioni passate La parola ai produttori di Cocconato: Luigi Dezzani
La parola ai produttori di Cocconato: Luigi Dezzani Stampa E-mail
Scritto da Redazione    Mercoledì 21 Agosto 2013 08:30

Luigi Dezzani, azienda Dezzani








Qual è il primo ricordo che ha di lei in cantina?
Quando, con cinque anni, arrivavo dall’asilo e in laboratorio imitavo l’enologo Mario mentre faceva le analisi e le degustazioni.

Tradizione o innovazione? Quale strada percorre per la sua azienda?
Tutte e due. Seguo la tradizione di famiglia seguendo i principi dettati dalla conoscenza del territorio e tramandati da mio nonno e mio papà sempre attento all’innovazione ed alle nuove tecniche di vinificazione e ricerca che nel mondo del vino sono sempre in fermento

Nel corso dell’evento vi sarà un momento di attenzione a favore della Barbera d’Asti dei produttori di Cocconato. Con quale Barbera vi presenterete?
Barbera d’Asti Superiore” il Dragone” annata 2008.

 

Cerca nel sito

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.