Home succede in cantina
Succede in cantina... eventi e manifestazioni nelle cantine
Weekend in Cantina Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Lunedì 08 Gennaio 2018 11:37

Si rinnova anche nel 2018 l'iniziativa "Weekend in Cantina", promossa dall’Associazione Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene: un calendario che prevede l'apertura nei weekend di alcune cantine aperte con la possibilità di visite guidate e degustazioni. Ogni fine settimana alcune cantine saranno disponibili alla visita con degustazione dei vini delle colline di Conegliano Valdobbiadene. “
L’iniziativa è dedicata agli amanti del buon vino e del suo terroir, che desiderano degustare le pregiate produzioni dell’Altamarca Trevigiana: dai rinomati Spumanti Conegliano Valdobbiadene Prosecco e Cartizze Superiore Docg ai più corposi Bianco e Rosso dei Colli di Conegliano Docg, dall’autoctono Verdiso Igt ai passiti Docg Refrontolo e Torchiato di Fregona. Un’opportunità per conoscere da vicino un territorio particolarissimo, il cui paesaggio, caratterizzato da ripide colline, è stato ufficialmente iscritto nella Lista propositiva nazionale dell’Unesco.“


Per informazioni:
https://www.coneglianovaldobbiadene.it/pagina/week-end
tel 0423 974 019  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Cantine Aperte a Natale: Dicembre 2017 Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Mercoledì 22 Novembre 2017 14:35

“Cantine Aperte a Natale”, l’ultimo evento dell'anno a cura del Movimento Turismo del Vino, trasferisce la magica atmosfera delle feste in cantina. Un’occasione per pensare ai regali da portare sotto l’albero e brindare all'arrivo di una nuova stagione, ricca di appuntamenti ed iniziative. I vignaioli propongono degustazioni, ricette della tradizione, musica e confezioni regalo create ad hoc.

 

Per informazioni: www.movimentoturismovino.it

 
Calici di Stelle Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Giovedì 20 Luglio 2017 15:00

Il 10 agosto di ogni anno, la notte di San Lorenzo, nelle piazze e nelle cantine italiane gli enoappassionati sono protagonisti del brindisi più atteso dell'estate.
Movimento Turismo del Vino e Città del Vino, l'associazione dei comuni vitivinicoli d'Italia, si uniscono per dare vita ad un evento che si sviluppa con una miriade di appuntamenti, dalla Val d'Aosta alla Sicilia. Vino e offerta culturale, insieme alla magia dei territori sotto le stelle, sono l'abbinamento vincente della manifestazione, in una formula che unisce la filosofia del buon bere a eventi, spettacoli, design e arte.

 

Per scoprire i comuni aderenti all'iniziativa: Città del Vino per Calici di Stelle 2017
Per ulteriori informazioni sugli eventi: www.calicidistelle.org

 
Cantine aperte 2017 Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Venerdì 26 Maggio 2017 14:07

Inizia il countdown per l’edizione n.25 di Cantine Aperte, l’appuntamento più amato del Movimento Turismo del Vino, in programma sabato 27 e domenica 28 maggio da Nord a Sud dello Stivale. Dalle degustazioni alle visite in vigna, numerose saranno le iniziative che dalle Alpi all’Etna.
Cantine Aperte è l’evento enoturistico più importante in Italia. Dal 1993, l’ultima domenica di maggio, le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico, favorendo un contatto diretto con gli appassionati di vino. Cantine Aperte è diventato nel tempo una filosofia, uno stile di viaggio e di scoperta dei territori del vino italiano, che vede, di anno in anno, sempre più turisti, curiosi ed enoappassionati avvicinarsi alle cantine, desiderosi di fare un’esperienza diversa dal comune. Oltre alla possibilità di assaggiare i vini e di acquistarli direttamente in azienda, è possibile entrare nelle cantine per scoprire i segreti della vinificazione e dell'affinamento. Protagonisti di Cantine Aperte sono giovani, comitive e coppie, che contribuiscono ad animare le innumerevoli iniziative di cultura gastronomica ed artistica che fioriscono attorno all’evento in tutto il Paese, su iniziativa degli stessi vignaioli.

Per info: http://www.movimentoturismovino.it/it/eventi/2/cantine-aperte/

 
la Tenuta QUVESTRA ospita l'anello del Pinot Nero Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Venerdì 14 Aprile 2017 08:52

L’ anello del Pinot Nero: domenica 30 aprile 2017 la cantina QUVESTRA ospitala degustazione finale a base di vini e prodotti tipici della passeggiata storico-naturalistica alla scoperta della Val Versa e del borgo di Soriasco, Ritrovo ore 14:00 presso Località Case Nuove 9, 27047 Santa Maria della Versa (PV).
Partendo dalla Tenuta Vitivinicola QUVESTRA, situata sulle colline di Santa Maria della Versa, si visiteranno le spettacolari colline a vigneto di Pinot Nero che caratterizzano la zona in compagnia di guide locali che provvederanno a dare spiegazioni sulle caratteristiche ambientali e sulle tecniche colturali che permettono all’Oltrepò Pavese di essere la maggiore zona di produzione al mondo di pinot per base spumantistica dopo la Francia.
Con un tragitto campestre di circa 2 km raggiungeremo il piccolo borgo di Soriasco, capoluogo della valle durante l’epoca d’oro dell’Oltrepò Pavese, il Medioevo.
La località, il cui nome rivela le sue origini liguri, è situata su un colle dominante l’abitato di Santa Maria. Per la sua posizione strategica rispetto al confine con i territori di Piacenza, essa costituiva una tappa obbligata dei percorsi che collegavano la capitale del tempo, Pavia, ai ducati meridionali del Regno Italico attraverso le vie custodite dagli abati del potente monastero di Bobbio.
Sebbene oggi rimanga solo una minima parte della possente fortezza e della cinta muraria con dodici torri che ne facevano “la perla della Valle Versa”, il borgo conserva un fascino particolare grazie al bellissimo panorama che lo circonda, tanto da attirare l’attenzione di diversi privati, tra cui personaggi del mondo dell’arte e della cultura, che hanno eletto Soriasco a loro buen ritiro, dando avvio ad un opera di restauro degli immobili storici.
Grazie ad uno di questi, il professor Marchesi, potremo visitare alcune parti della residenza realizzata sui resti dell’antica fortezza e ricostruire tramite il suo racconto l’antico aspetto del borgo e l’importanza di Soriasco nella storia e nell’economia della Valle Versa.
Terminata la visita, si farà ritorno attraverso un percorso altermativo alla tenuta QUVESTRA, di cui si visiteranno le cantine e si degusteranno i vini in abbinamento ad una merenda a base di specialità del territorio.

 

Riferimenti: e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Tel. 3475894890 (Mirella) - 3495567762 (Andrea)

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Cerca nel sito

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.